NAVA DESIGN a Pitti Uomo EDITORIALS

Il brand Nava con le sue agende, i calendari, i notes e i suoi 50 anni di storia del design sarà presente alla prima edizione degli Editorials di Pitti Uomo.

PAPER PEOPLE il titolo della vetrina dedicata agli stili di vita dell’uomo contemporaneo collocata all’Attico del Padiglione Centrale della Fortezza da Basso, cuore del Salone. Nava è presente con due calendari perpetui divenuti icone del design internazionale: CALENDONE e MAX 365, ideati nel 1975 rispettivamente da Pino Tovaglia e Massimo Vignelli. Nell’installazione, che rimarrà allestita per l’intera edizione di Pitti Immagine Uomo, saranno presenti anche i famosi HAIKU, i delicati quaderni dai toni acquerello ideati dal designer Denis Guidone che ricordano il mondo del Giappone, riportando su carta l’effetto naturale di luci e ombre che si sfumano e si schiariscono dall’interno all’esterno di ogni pagina. Dello stesso designer anche MY BOOK, i maxi quaderni caratterizzati da cover e bordatura colorata. E ancora gli EVERYTHING, notes di svariati colori e dimensioni prodotti dall’estro creativo di Artemio Croatto.

L’azienda milanese di borse, accessori e stationery mette così in mostra, durante uno degli eventi di moda più importanti al mondo, la sua estrema poliedricità, viva dal 1970 e sempre guidata da un unico filo conduttore: il design senza tempo.

Con il set design curato da Sergio Colantuoni e il lifestyle affidato a Maria Giulia Pieroni, gli Editorials di Pitti Uomo consentono di esplorare l’aspetto fashion della carta e dell’oggetto quotidiano, con Nava protagonista della storia grafica italiana.

Tags from the story
,