JELC a Las Vegas con “National Gallery” e “I Like Birds”

Saranno esposti allo Stand Beanstalk G156.

La National Gallery di Londra, è il quarto museo più visitato al mondo con oltre 6 milioni di visitatori ogni anno, oltre il 60% dei quali proveniente da oltreoceano, e ha una forte riconoscibilità e interesse sia nel Regno Unito che a livello internazionale.

La collezione ospita alcuni dei dipinti più famosi al mondo, tra cui I Girasoli di Van Gogh e Lo stagno delle ninfee di Monet.

Dopo aver lanciato il programma di licenze nel Regno Unito poco più di 3 anni fa e vantando quasi 40 licenziatari in numerose categorie, la National Gallery è ora in espansione a livello internazionale e sarà presente allo spazio JELC di Las Vegas presso lo stand Beanstalk G156.

La National Gallery di Londra e JELC, la sua agenzia di licensing globale, hanno annunciato il primo accordo internazionale della Galleria, che copre il mercato giapponese. L’accordo, firmato con l’agente di merchandising Copyrights Asia, è stato firmato al Licensing Expo di Las Vegas.

Il produttore di vino cileno Santa Rita ha sfruttato la relazione simbiotica tra vino e arte con una gamma di vini che consente alle persone di apprezzare la bellezza dell’arte bevendo vino di alta qualità. Il vino è disponibile in 450 supermercati Sainsbury e altri rivenditori nel Regno Unito e verrà ora ampliato ulteriormente e portato sui mercati internazionali, tra cui la Cina e altri territori.

La casa editrice Hachette ha pubblicato libri per bambini e adulti che sta distribuendo a livello internazionale. Il libro “Unisci i puntini” di grandi dipinti presenti all National Gallery è andato particolarmente bene negli Stati Uniti e in Asia.

Alfilo Brands sta collaborando con il gigante dell’e-commerce Alibaba per portare la collezione di alcuni dei più grandi dipinti del mondo della National Gallery sul mercato cinese con prodotti brandizzati venduti nei negozi online, negozi pop-up e nei grandi magazzini in tutta la Cina. La gamma verrà lanciata più avanti nel 2018.

Per il terzo anno consecutivo, una gamma di articoli da regalo food sarà presente nella catena di negozi al dettaglio Boots nel Regno Unito, commercializzata da Scoop Designs. Dopo il successo della prima gamma nel 2016, l’offerta è stata ulteriormente ampliata per il 2017 e le vendite sono aumentate di quasi il 30% su base annua, con vendite al netto del 98% ed è stato il secondo marchio più venduto nella categoria Food Gifting. La gamma 2018 verrà lanciata entro la fine dell’anno.

JELC è l’agente licensing esclusivo in tutto il mondo per I Like Birds. Arrivato finalista al concorso License This! alla fine del 2016, I Like Birds vanta ora a bordo 4 licenziatari chiave che coprono diverse categorie strategiche e sembra destinato a decollare nel 2018.

Browntrout Publisher ha lanciato la sua prima gamma di calendari e diari l’anno scorso e che è stata distribuita da molti importanti rivenditori del Regno Unito tra cui WHSmith, Waterstones, Wyevale, Dobbies, Blue Diamond, Calendar Club e diverse linee di Amazon Best Sellers. Ora stanno sviluppando, sulla base di questo successo, una gamma ampliata per il 2018.

L’editore leader di mercato, The Art File, ha lanciato una serie di biglietti di auguri all’inizio di quest’anno e si rallegra del successo ottenuto finora. Dopo l’iniziale lancio nel Regno Unito, i biglietti sono stati recentementi lanciati negli Stati Uniti e hanno ricevuto ordini dalla Francia e da molti altri paesi europei. È già in atto un piano per espandere ulteriormente la gamma con biglietti aggiuntivi, confezioni e carta da regalo.

L’importante casa editrice Quadrille ha lanciato la sua prima gamma di articoli di cancelleria tra cui diari, rubriche, taccuini, quaderno per appunti, fogli e buste nell’aprile 2018 con ingenti preordini da importanti rivenditori del Regno Unito. Sono già in atto piani per il lancio sui mercati internazionali, compresi gli Stati Uniti.

L’estate 2018 vedrà il lancio delle ceramiche, tessuti, sottobicchieri e zerbini di My Gifts Trade. È stato anche annunciato un accordo con Home Made Licensing in Francia. Firmato all’inizio di quest’anno, sono già in trattativa con il loro primo licenziatario per i mercati francese e del Benelux.