MEILISA BAI S/S 2018

Forte, decisa, accattivante, la proposta Meilisa Bai per la collezione primavera/estate 2018.

Modelli innovativi di abitini e jeans con volant, culotte pants vita alta arricchiti da rouches ricorrenti, inserti in tulle su gonne in doppio tessuto, pois e righe disegnati su abiti, pantaloni e top, fantasie di fiori e frutti all-over sui magnifici capi. Tutto questo rende lo stile Meilisa Bai un vero e proprio exploit di colore, gusto e fantasia.

Numerosi i mood della collezione, elaborati attraverso specifici abbinamenti di colore che si declinano sui capi rappresentativi dello stile. Immancabili i giubbottini trapuntati e le giacche in eco-pelle che completano ogni tema.

Il tema Red & Jeans apre la collezione realizzando un mood pratico e al contempo ricercato. In linea con la tendenza del momento, pattern rigati si declinano su abitini, canotte e sui particolari delle t-shirt. Dettagli in ricamo floreali conferiscono charme ai capi in jeans.

Tessuti in rosso realizzano tute mono-spalla con rouches e giubbini con zip, mentre abitini e gonnelline si arricchiscono di piccoli fiori le cui graziose forme esplodono, diventando giganti nelle fantasie del secondo tema dove al rosso si accostano i colori del nero e del bianco. Innovativo l’inserimento di motivi etnici sui pantaloni palazzo e abitini neri.

La semplicità delle t-shirt bianche è arricchita da applicazioni di tulle e rouches che rendono i capi più unconventional. Smorza la serietà del black and white il motivo pois declinato su gonnelline e top.

Esuberante e deciso, lo stile lanciato dal terzo mood. Blu scuro, giallo e bianco, i tre colori che, giocando con forme e fantasie, creano un mood vivacemente hippie.

Ancora una volta i motivi floreali invadono i capi, declinandosi su tutine e abitini con simpatici dettagli in tulle pois o su pantaloni palazzo che, abbinati a canotte con volant a balze o golfini in filo con inserti floreali, si mostrano adatti a situazioni easy chic. Righe verticali caratterizzano i culotte pants. Gonne plissettate decorate da fiori primaverili all-over trasmettono libertà e movimento.

Daily glam lo stile proposto dall’abbinamento di jeans chiaro e rosa tenue nel quarto mood. Applicazioni in perla contornano jeans stretti finemente lavati e giubbini paricollo in jeans. Messaggi di positività compaiono sulle t-shirt stampate: “yes”, “happiness”, “trendy” come parole d’ordine per uno stile all’insegna della gioia e della serenità.

I toni ritornano vivi e frizzanti nel tema fragola e le fantasie floreali predominano. Se da un lato esse sembrano voler esplodere varcando i bordi descritti da gonne e vestiti, dall’altro si limitano pacatamente al decoro di volti stampati sulle t-shirt, molto chic.

Intensamente rock e anticonformista il mood declinato nelle tinte bianco e nero. Le t-shirt sembrano private di alcune parti: spalle scoperte e ombelico a vista per le sfrontate e ribelli girl Meilisa Bai. Si affaccia al tema il pattern vichy che conferisce movimento a gonne portafoglio, camicette e abitini.

La linea diventa più spiccatamente sportiva con l’inserimento di pattern rubati al mondo dello sport: la “M” del marchio applicata sul petto, lato cuore del giubbottino zippato richiama lo stile college, confermato da elastici a riga centrale per maniche e collo.

Le fantasie floreali vengono sostituite da animali e frutti negli ultimi due mood. La forza visiva della collezione si attenua nei toni del tema Butterfly. Il principe della tavolozza è il grigio che tinge, con le sue varie nuance, le mille balze dei vestitini, i pantaloni palazzo lunghi o alla caviglia con fiocco e l’aderente tuta intera. Timide farfalle solitarie svolazzanti sembrano planare su felpe e sul top di vestitini la cui morbida gonna, al contrario, ne è piena zeppa.

Il colore giallo, che delicatamente traspare nelle righe di gonne plissettate e pantaloni palazzo diventa, invece, la tinta predominante della corta tuta e della maglia mezza manica con rouches e farfalle all-over.

Ispirato al lifestyle del’isola di Capri l’ultimo mood. Una miscela dei pattern isolani più gettonati lo caratterizza: limoni di un giallo luminoso e foglie verdi del pattern bucolico si alternano a pattern rigati nei colori tipici della vita marina, il blu e il bianco.

Padroneggiano le rouches, proposte in una versione ammorbidita grazie all’utilizzo di tessuti sottili, talvolta velati. Il mood si fa portavoce di una dimensione sognante e al contempo vivace, in cui ogni cosa è concepita per trasmettere classe ed eleganza, mantenendo un tocco glam e romantic, ottima sintesi della Meilisa Bai ideology.

Tags from the story