PITTI UOMO SECONDO PREMIUM LICENSING

Intervista a Maria Grazia Bussandri, Direttore Marketing Premium Licensing.

Abbiamo condiviso con Maria Grazia Bussandri opinioni e analisi sull’attuale edizione di Pitti Uomo, a Firenze dal 13 al 16 giugno, il principale appuntamento internazionale sulla moda uomo.

BM: IMPRESSIONI SU QUESTA EDIZIONE DI PITTI UOMO?

MGB. Mi è sembrato molto affollato. Gli espositori intervistati sono molto contenti, in quanto c’è una ripresa evidente di nuovi stimoli e del business in generale. Pitti Uomo è un evento di spicco a livello mondiale e il trend lo conferma. Molto presente anche la stampa di settore con collaborazioni importanti all’interno della fiera.

BM: RISPETTO ALL’EDIZIONE INVERNALE, CI SONO SOSTANZIALI DIFFERENZE, A TUO AVVISO?

MGB. Secondo me no. È un contenitore che porta un po’ di tutto. In generale, la differenza è un aumento dell’affluenza dovuto a trend di mercato positivi.

BM: MODA E LIFESTYLE INSIEME. UN ABBINAMENTO COERENTE?

MGB. L’abbinamento è coerente, ma la fiera resta focalizzata sul mondo moda. C’è qualche spunto in più ma il binomio non è ancora del tutto focalizzato. Deve ancora crescere all’interno della kermesse.

BM: TENDENZE IN PARTICOLARE CHE HAI RILEVATO?

MGB. Dal punto di vista dell’abbigliamento c’è di tutto e di più, dal lusso allo streetware. Non ho visto niente di nuovo rispetto a quanto già si conosce, ad eccezione di due brand che ho notato e che puntano sul tema dell’ecologia e rispetto per gli animali. In particolare, parlo di SAVE THE DUCK e WASTE STUDIO. Il primo espone principalmente abbigliamento tecnico e di design, realizzato utilizzando materiale riciclato. Il secondo produce borse, valigeria e piccoli accessori da arredo, utilizzando sempre il riciclato. La sensibilità rispetto all’ambiente sta crescendo ed entra fortemente anche nel mondo moda. Il messaggio è che rispettare gli animali e l’ambiente non vuol dire rinunciare allo stile e alla performance dei capi d’abbigliamento. Sicuramente un trend da seguire in futuro.

BM: RISPETTO AI MARCHI GESTITI DA PREMIUM LICENSING, COSA VIENE FUORI DA QUESTA EDIZIONE DI PITTI UOMO?

MGB. Abbiamo un primo assaggio della collezione ROY ROGER’S sulla PE 2018 con Popeye e Olivia, che prevedono l’utilizzo dei personaggi sia sulla collezione moda adulto che bambino. Poi anche la SICEM, con un progetto più artistico del personaggio Popeye sulle collezioni Uomo, sempre per la prossima stagione.

Di seguito una selezione di scatti sull’ultimo PITTI UOMO.

Tags from the story
,