PITTI UOMO: SCOPRI LA LINE UP DEGLI EVENTI SPECIALI

Tra gli ospiti Christian Louboutin, Federico Curradi e Alanui, il progetto in stile nomade-chic lanciato da Nicolò e Carlotta Oddi.

Il designer francese Christian Louboutin, icona assoluta del mondo luxury shoes, presenta un inedito special project, partecipando per la prima volta a Pitti Uomo.

Martedì 13 giugno, i giochi si apriranno con un coinvolgente evento sportivo a cui farà da cornice una storica location nel centro di Firenze. Protagoniste otto squadre composte da giocatori provenienti dai quattro angoli del globo. Gli ospiti di Pitti Uomo saranno invitati non solo ad assistere al torneo, ma anche a partecipare a una serie di master class tenute dagli stessi atleti.

Da sempre collego Firenze a momenti di piacevole vacanza. Sono contento di unire, per la prima volta in questa città, al divertimento, la passione per il mio lavoro” afferma Christian Louboutin.

Fondazione Pitti Immagine Discovery valorizza i nomi del fashion design italiano di proiezione internazionale, presentando Federico Curradi come Pitti Italics di Pitti Uomo 92.
Seguiamo da alcune stagioni il percorso di Federico Curradi, e l’evolvere della sua personalità creativa, che mescola funzionalismo urbano e ricerca tessile a uno spiccato bisogno di autenticità.”– dice Lapo Cianchi direttore comunicazione & eventi di Pitti Immagine e segretario della Fondazione Pitti Immagine Discovery. “Un progetto che si muove all’insegna di uno stile fashion contemporaneo, a cui siamo felici di offrire di nuovo il palcoscenico e la platea di Pitti Uomo”.
Federico Curradi torna a Pitti Uomo per presentare, la mattina di mercoledì 14 giugno al Museo Bardini, in anteprima e con un evento speciale, la menswear collection SS18 del brand che porta il suo nome.
Ho scelto come location per il mio evento il Museo Bardini – dice Federico Curradiun luogo che parla insieme di storia e di fiorentinità. Il mio fashion show racconterà  una Firenze dalle tante anime: l’artigianato, la schiettezza popolare, il romanticismo e la tradizione del calcio in costume. Protagonista, un guerriero romantico che porta in sé l’essenza artistica della nostra città”.

Fondazione Pitti Immagine Discovery, inoltre, scommette sui nomi del fashion design italiano di proiezione internazionale, presentando Alanui come Special Event di Pitti Uomo 92.

È uno stile contemporaneo di ricerca, che ha subito attratto la nostra attenzione perché coniuga l’eccellenza dei filati italiani a un’ispirazione cosmopolita” – dice Lapo Cianchi. “Per questo siamo stati lieti di invitare Alanui, il giovane brand nato dall’iniziativa dei fratelli Nicolò e Carlotta Oddi, a presentare il suo prezioso monoprodotto declinato in chiave etno-chic ai top buyer e al pubblico d’eccezione di Pitti Uomo”.
Alanui, per la prima volta a Pitti Uomo, è un progetto risultato di un viaggio intrapreso intorno al mondo, ma anche tra i sentieri del quotidiano. Alanui realizzerà una presentazione della collezione Spring 2018 la mattina di giovedì 15 giugno nella suggestiva location del Tepidarium del Roster.
Siamo felici e orgogliosi di poter presentare la nuova esperienza Alanui in una cornice prestigiosa come quella di Pitti Uomo. Alanui nasce dalla nostra passione per l’eccellenza del made in Italy e per un prodotto che miri a trasmettere un percorso fatto di emozioni e ampliamenti di orizzonti personali” affermano Nicolò e Carlotta Oddi.
Continua la collaborazione tra Pitti Immagine e Japan Fashion Week Organization, una partnership con durata biennale che ha come obiettivo il focus sui talenti più promettenti della scena fashion dal Giappone. Dopo Sulvam, sarà lo stilista Yoshio Kubo a presentare il suo stile unico con un fashion show in occasione di Pitti Uomo, giovedì 15 giugno alla Stazione Leopolda.
Per la prima volta in 50 anni di storia, inoltre, Hunting World, esclusivo brand giapponese di accessori, lancia in anteprima assoluta una collezione completa di ready-to-wear, che unisce stile outdoor e sofisticatezza urbana. La collezione, interamente realizzata in Italia, verrà presentata con una sfilata-evento alla Stazione Leopolda, mercoledì 14 giugno.